La Salute dipende dall’Energia Interiore

Energia

La Salute dipende dall’Energia Interiore

Come vivere meglio con sé stessi e con gli altri, guardando il mondo come una rete di scambi energetici.

Il Dottor Spadoni spiega la sua visione sull’uomo e la salute, dando preziosi consigli per vivere meglio.

 

Oggi vorrei spiegarti la mia visione sull’uomo per farti comprendere meglio, dal punto di vista medico, le modalità di espressione del corpo ed i sottili meccanismi di fisioregolazione al suo interno.

Per farlo ti chiedo di guardare il mondo in modo diverso.

Prova ad immaginare la realtà che ci circonda come una rete di scambi energetici.

L’uomo stesso è un Involucro di Energia, un Fuoco.

Variazioni Energetiche

Questa Energia però non è costante, la sua intensità varia per diversi motivi:

  • le varie fasi della vita, partendo dalla nascita, l’accrescimento, la maturazione e l’invecchiamento;
  • le situazioni in cui l’individuo si viene a trovare.

Quando questa Energia è intensa, l’uomo gode di benessere e buona salute, quando invece questa energia si affievolisce, l’uomo si ammala.

Molti pensano che l’energia sia più intensa nei giovani piuttosto che negli anziani, ma non sempre è così.

Molto infatti dipende dalle differenti situazioni in cui l’individuo si viene a trovare.

L’Energia per essere Fiamma Viva deve essere sempre in movimento. Vanno quindi evitate le situazioni in cui essa stalli.

Il ristagno energetico comporta un abbassamento del fuoco interno ed il sopraggiungere di patologie di varia natura, e va quindi evitato.

Una volta appresa questa nuova visione delle cose, prova ad applicarla alla tua vita.

Se guarderai al tuo vissuto in quest’ottica, ti renderai conto che, spesso in quelle situazioni in cui sei stato male, non c’era un buon flusso di Energia, tra la realtà che ti circondava ed il tuo essere.

Alla luce di quanto detto, per evitare di cadere nella stasi, devi iniziare a dare un orientamento alle energie del corpo.

Piano piano, imparerai a riconoscere ciò che alimenta il tuo flusso energetico.

Attività quotidiane che alimentano il flusso energetico

Alcune attività semplici che aiutano a mantenere alto il fuoco che hai dentro, sono:

  1. avere progetti;
  2. esercitare un’attività fisica aerobica una volta al giorno, per circa un’ora;
  3. Mangiare “informato”, ovvero scegliere i cibi in merito alla stagionalità e facendo attenzione alla presenza di metalli e componenti tossiche.

La salute inizia in tavola. Il filosofo tedesco Feuerbach diceva infatti: “L’uomo è ciò che mangia”

Nonostante l’Italia sia uno de paesi con le norme più restrittive d’ Europa, in merito alla sicurezza alimentare, ci sono alimenti nocivi per la salute che incombono sempre sulle nostre tavole e intossicano il nostro organismo. Fai quindi particolare attenzione alle etichette e privilegia il Km0.

Le situazioni stressanti

Un altro consiglio che vorrei darti è per imparare a gestire in quest’ottica le situazioni stressanti.

Il quotidiano è spesso pieno di momenti che normalmente definiremmo stressanti, ma analizzandoli, possiamo renderci conto che molti di essi sono semplicemente delle situazioni complicate, ma fatte di equilibri dinamici, non per forza negative.

I momenti di Stress non vanno subiti, devi utilizzarli come uno stimolo a fare di più, una chiamata all’azione, riuscendo però a contenere lo stress che essi provocano, modulandolo.

Per riuscire a contenere lo Stress, un valido aiuto può arrivarti dalla Meditazione ad esempio.

In questo modo possiamo vivere felicemente senza doverci ammalare anche se la situazione è apparentemente complicata.

Conclusioni

Questo punto di vista differente sul mondo, potrà esserti utile per capire meglio cosa accade dentro di te, quando mangi, bevi, fai sport, oppure entri in contatto con persone e situazioni differenti.

Spero che l’articolo possa esserti stato utile per prenderti cura di te stesso in modo più completo e radicale, focalizzandoti verso un quadro di benessere e di salute.

No Comments

Post A Comment

× Come la posso aiutare?