Lo stress influisce sulla gravidanza?

stress in gravidanza

Lo stress influisce sulla gravidanza?

Può il periodo di stress che stiamo vivendo influire negativamente sull’andamento della gravidanza?

Sono molteplici i fattori stressogeni che all’interno del così detto sovraccarico allostatico, ovvero l’insieme degli elementi ambientali che possono incidere negativamente sul nostro equilibrio e sull’armonia di mente e corpo, possono avere un ruolo nella durata e nella qualità della gravidanza.
Ciò può esprimersi non tanto nella fase della embriogenesi quanto nella fase di accrescimento e specializzazione degli organi dopo la 18a settimana.
Si è potuto constatare infatti, un più basso peso alla nascita ed una maggiore frequenza dei parti pretermine, uniti alla condizione di un invecchiamento precoce della placenta in situazioni di forte stress vissute dalla madre.

In particolare è chiamata in causa l’alterata increzione del cortisolo legata:
• alle alterazioni del ritmo sonno veglia;
• alle situazioni di allarme o di ansia e preoccupazione;
• ad una dieta inadeguata in termini di quantità e qualità dei cibi;
• al fumo delle sigarette;
• all’uso di alcoolici;
• alla presenza di sostanze tossiche assunte dall’organismo tramite un ambiente malsano.

Il tutto può tradursi in un danno alla salute del feto che può esprimersi nel corso della gravidanza o nella vita adulta per il ruolo della epigenetica.
Particolare attenzione va rivolta alla qualità della vita, mantenendoci fuori dallo stress nel periodo della gravidanza, non solo nel periodo della embriogenesi ma anche nella seconda metà della gravidanza per il forte impatto che questo può avere sulla salute del bambino.

No Comments

Post A Comment